Booklivery S.r.l.

Via Gaetano Salvemini, 13, Scandicci, Toscana, 50018, Italia.

Galleria immagini

Bookdealer è il primo marketplace aggregativo per librerie indipendenti. Le librerie si iscrivono gratis e ottengono un ecommerce gratuito e performante.

Siamo il primo marketplace italiano per librerie indipendenti, studiato per valorizzare il lavoro sul territorio dei librai come promotori culturali e diffusori di bibliodiversità, a cui forniamo i mezzi per affrontare le sfide imposte dalla modernità e resistere allo strapotere dei grandi store online come Amazon. Dopo cinque anni di decadimento socio-culturale del nostro Paese, in cui ben 2300 librerie hanno chiuso i battenti, finalmente grazie a Bookdealer le piccole librerie rinascono con uno sbocco gratuito sull’online, trovando nuovi clienti e facendo riscontrare un incremento delle revenue del 10% medio in appena due anni di attività. Grazie a Bookdealer l’utente può acquistare qualsiasi libro in commercio sostenendo direttamente le librerie indipendenti del territorio, che fino a questo momento non avevano uno sbocco aggregativo sull'online e venivano fagocitate dai grandi store. Oggi riescono a fare massa critica e non solo non si fanno più concorrenza tra loro, ma condividono anche la clientela grazie al nostro sistema di ecommerce aggregativo, una novità assoluta per la filiera editoriale italiana.
L’idea si è sviluppata in un contesto inequivocabile di impoverimento non solo del tessuto culturale, ma anche di quello socio-economico del Paese, provocato dalla chiusura in massa delle librerie indipendenti. Parliamo di oltre 2300 negozi falliti negli ultimi 5 anni, circa il 62% del totale. Questo perché il mercato dei libri, che si sta spostando sempre di più verso l’online, è monopolizzato da pochi, grandi player che tagliano completamente fuori le librerie. Bookdealer si inserisce in questo contesto non per “salvare” le librerie, bensì per farle evolvere, per accompagnarle nel processo di transizione verso la modernità e farle adattare al mercato, mettendo a loro disposizione un marketplace gratuito con le stesse caratteristiche dei grandi store (quindi veloce ed economico), che però veicoli anche il valore di una scelta sostenibile e con cui i librai possano portare online la loro esperienza e il rapporto diretto con i lettori, fondamentale per la loro attività di promotori culturali. Dalla nostra nascita sono oltre 700 le librerie che hanno sposato il progetto, così come 50k sono gli utenti che ci hanno dato fiducia, per un totale di oltre 95mila libri venduti in due anni. Questi numeri e la diffusione del brand corroborano la nostra idea iniziale, ossia diventare un punto di riferimento per la vendita di libri online non solo per chi è attento al commercio sostenibile, ma anche per tutti quelli abituati a rivolgersi a Internet per i propri acquisti libreschi. La filiera editoriale, nel frattempo, ha grandemente beneficiato del nostro lavoro: le librerie hanno visto aumentare mediamente del 10% il proprio fatturato grazie ai nuovi clienti trovati su Bookdealer. Ciò ha avuto una ricaduta sull’economia del territorio e sul commercio di prossimità, effetti che puntiamo ad amplificare esponenzialmente nel prossimo quinquennio. Siamo una novità assoluta anche per quanto riguarda il modello di business: siamo l’unica piattaforma d’Italia a proporre un modello aggregativo di e-commerce, dove a vendere sono direttamente le librerie. Ciascuna ha il proprio profilo personalizzabile per consigli e percorsi di lettura, una dashboard personale e può scegliere non solo se effettuare o meno consegne a domicilio e spedizioni con corriere, ma può anche impostare il raggio di tali consegne (da 1 a 20 km). Quando su Bookdealer arriva un ordine, questo viene elaborato in due modi: se è gestito direttamente dalla libreria può essere consegnato a domicilio dal libraio o ritirato in libreria dal cliente. In alternativa, e questa è un’altra novità dell’anno scorso, viene gestito in dropshipping: in questo caso spediamo direttamente noi anziché la libreria, alla quale riserviamo una percentuale per l’ordine in arrivo consentendole di guadagnare anche senza lavorare. Insomma, offriamo all’utente una pletora di possibilità. In sostanza Bookdealer rappresenta la risposta della filiera del libro ad Amazon: una risposta efficiente, assertiva e che mette tutti d’accordo: librai, editori, distributori e utenti finali.

Dati azienda