Regrowth

Circonvallazione Spalato, 10, Teramo, Abruzzo, 64100, Italia.

Galleria immagini

Sviluppiamo tecnologie per l’allevamento di precisione per piccoli agricoltori nelle zone marginali favorendo l’applicazione di agricoltura rigenerativa.

Sviluppo technologie PLF (Zootechnia di precisione)
Il nostro prodotto LEAF (Live Environmental & Animal Feedback) è rivolto alle aziende che praticano agricoltura e allevamento estensivo. Si tratta di un’innovativa piattaforma IoT con protocolli di gestione avanzati, uno strumento di PLF (precision livestock farming) caratterizzato da un’impronta fortemente agroecologia e alla portata di tutti. I protocolli di gestione vengono offerti attraverso una piattaforma software che incorpora una serie di formule chiave per la stesura efficiente di un un piano operativo per l’impresa agricola. Queste formule tengono conto dei dati raccolti da meteo, qualità e tipo del suolo, adattabilità delle specie locali e cicli vegetativi. Il software consente lo sviluppo rapido di un layout aziendale basandosi sulle risorse naturali presenti, sulla conformazione geografica e morfologica dell'ecosistema di riferimento e sulle tendenze di mercato. L’implementazione di queste attività pianificate è supportata da una serie di stazioni IoT in campo che raccolgono dati in tempo reale integrando i dati ambientali con quelli ricavati direttamente dai singoli animali. I moduli per la gestione animale sfruttano tag per identificazione elettronici a bassa frequenza (LF) contenenti un codice unico per l'identificazione del singolo animale. Questi tag identificativi sono obbligatori in UE e in altri paesi in quanto misura per la sicurezza alimentare. Le nostre stazioni PLF sono costruite sfruttando questa legislatura, con un’antenna centrale in grado di identificare i singoli codici e ricondurli al sistema centrale. Per ogni animale, il sistema crea un file di tracciabilità contenente dati fondamentali sullo stato di salute quali peso, consumo di cibo e acqua e vitalità generale. Questi dati incrociati poi con le informazioni degli altri sensori forniscono un punto di vista privilegiato unico sull’azienda e sulla sua gestione. Queste informazioni possono essere usate come controllo qualità della produzione, come importante aiuto nel decision making e come strumento di marketing trasparente. In aggiunta, il sistema riesce ad offrire una panoramica sull’impatto della produzione sul consumo di suolo, acqua e antibiotici. Il risultato finale è il supporto dell’agricoltore/allevatore nello stabilire una produzione sostenibile, nel supportarla e nell’offrire ai consumatori finali un importante strumento per il controllo qualità. Nonostante la complessità, questo sistema è estremamente economico per l’utente, in quanto sviluppato specificamente per le esigenze delle aziende di piccole o medie dimensioni.

Dati azienda